Udine e Provincia

Giorno 1

Arrivo a Udine, trasferimento ad Aquileia, registrazione in albergo e visita al più importante sito archeologico del Friuli Venezia Giulia, grazie alla bimillenaria sua Basilica Patriarcale, con mirabili mosaici paleocristiani, e alla pregevole area archeologica d’epoca romana. Aquileia raggiunse il picco di massimo splendore nel I Secolo d.C. e successivamente divenne un importante centro di diffusione del Cristianesimo e sede del patriarcato.

Giorno 2

Trasferimento a Palmanova, città fortificata a forma di stella a nove punte fondata dai veneziani nel 1593, considerata secondo la letteratura rinascimentale “città ideale” nonché perfetto esempio di impeccabile architettura militare. Visita al Duomo, custode di opere di notevole interesse, e al Civico Museo Storico che conserva armi, cimeli e documenti che illustrano la storia della città-fortezza dalla nascita alla Seconda Guerra Mondiale.

Nel pomeriggio, a Cividale del Friuli visita guidata al centro storico della Città Ducale che fu fondata dai Romani tra il 56 ed il 50 a.C. quando Giulio Cesare vi stabilì il Forum Iulii. Di particolare pregio la visita al Tempietto Longobardo, una delle più straordinarie architetture alto-medievali occidentali. L’Altare di Ratchis e il Battistero di Callisto sono eccezionali testimonianze dell’arte longobarda visibili nel prezioso Museo Cristiano e Tesoro del Duomo; Cividale del Friuli, infatti, fu sede del primo Ducato longobardo in Italia.

Giorno 3

Partenza per Forni di Sopra, nelle Dolomiti Friulane dal 2009 patrimonio dell’UNESCO.

Giorno 4

La prima giornata è dedicata alla cittadina di Forni di Sopra, con visita al centro storico, al Museo Rurale e al Museo “il filo dei ricordi”. Sarà possibile inoltre scoprire i siti archeologici di Forni di Sopra e rientrare lungo l”Anello di Forni” con sosta ai laghetti.

Giorno 5

Il “Parco naturale delle Dolomiti Friulane” è un vero e proprio paradiso per l’escursionismo di tipo naturalistico ed il trekking. Il territorio, caratterizzato da un alto grado di wilderness particolarmente percettibile grazie all’assenza di strade di comunicazione, può essere scoperto attraverso percorsi tematici che introdurranno e forniranno spunti sull’intera area. La ricchezza naturalistica si fonde a Forni di Sopra con le affascinanti tracce lasciate dalla storia. Lungo il percorso sarà inoltre possibile gustare piatti a base di prodotti e cucina della tradizione.

Giorno 6

Check out e rientro.