PAVIA E VERONA

Giorno 1

Arrivo a Verona, visita guidata della città. Spenderete la giornata tra l’Arena, il Museo Archeologico, le porte urbiche, il Ponte Pietra, il Castel Vecchio con il ponte Scaligero, Piazza dei Signori, le chiese romaniche-gotiche, le Arche Scaligere, la casa di Giulietta, i palazzi dell’architetto Michele Sanmicheli, maestro del Palladio e fortemente presente nell’architettura della città grazie all’eleganza della sua opera. Cena in una tipica osteria sul lngo Adige. Rientro in hotel.

Giorno 2

Colazione e visita delle colline che circondano la città, la Valpollicella. Visita ad una delle spettacolari cantine vinicole della zona che prevedono degustazioni progessionali accompagnate da light lunch. Pomeriggio libero per lo shopping in città. Aperitivo e cena in una villa veneta con deustazione dei piatti tipici della tradizione veronese.

Rientro in hotel.

Giorno 3

Giornata dedicata alla scoperta della cucina veronese. Passeggerete per la città accompagnati da un veronese doc, divertendovi nel sentire i vari aneddoti e curiosità della cucina locale. Dopo il pranzo in un ristorante tipico, passerete il pomeriggio tra negozi di specialtà gastronomiche e mercatini rionali. Se siete a Verona nel periodo estivo, avrete la possibilità di assistere a spettacoli di lirica nel più grande teatro lirico all’aperto al mondo: L’Arena di Verona.

Rientro in hotel e pernottamento

Giorno 4

Colazione e partenza per Pavia. Arrivo in tarda mattinata, sistemazione in albergo. Visita della città con giro nel centro storico: la chiesa di Santa Maria del Carmine, considerata uno degli esempi più belli dell’architettura del gotico lombardo, la Basilica di San Pietro in Ciel d’oro di epoca longobarda, il Castello Visconteo, sede dei Musei Civici, le Torri Medievali, l’elegante Piazza della Vittoria, cuore pulsante della città, con il suo mercato sotterraneo, la Basilica di S. Michele Maggiore che vide l’incoronazione di Berengario e Federico I Barbarossa. Da ammirare il Borgo Ticino, pittoresco borgo fatto di casette colorate in riva al fiume Ticino, e il Ponte Coperto, o Ponte Vecchio, che lo attraversa.

Rientro in hotel e pernottamento

Giorno 5

Partenza alla volta della Certosa di Pavia, un grandioso monastero di monaci certosini situato a pochi chilometri da Pavia. La Certosa si compone del Santuario della Beata Vergine Maria Madre delle Grazie, del Chiostro grande e piccolo e del Palazzo Ducale al cui interno è visitabile il Museo della Certosa. Si prosegue per Corteleona per visitare il Palazzo di Corteleona, fastosa residenza reale costruita da re Liutprando, e quindi per Belgioioso dove troviamo il celebre castello, originariamente residenza di Galeazzo II Visconti e poi trasformato dalla famiglia principesca dei Barbiano in una piccola reggia, adatta ad accogliere fastosamente la più eletta aristocrazia e i più noti intellettuali dell’epoca. Da non perdere una passeggiata nel meraviglioso parco del castello.

Rientro in hotel e pernottamento

Giorno 6

Colazione e rientro alle proprie destinazioni