Isole Eolie, Ragusa e Crotone

Giorno 1

Arrivo a Catania, trasferimento organizzato (navetta-aliscafo-navetta) dall’aeroporto di Fontanarossa all’hotel. Sistemazione e cena a base di prodotti e ricette tipiche.

Giorno 2

Dopo la colazione, urban trekking guidato dell’isola di Lipari con visita del Museo Archeologico Eoliano. Pranzo presso ristorante tipico. Nel pomeriggio tour dell’isola guidato con sosta presso una tenuta vinicola locale e degustazione al tramonto. Rientro in hotel e cena tipica.

Giorno 3

Colazione in hotel ed escursione in barca a Vulcano, Panarea e Stromboli. L’itinerario prevede la visita dei fanghi e delle acque sulfuree a vulcano e o l’eventuale ascensione al cratere. Dopo pranzo si riparte con rotta Panarea, dove faremo una sosta nei pressi della splendida baia di Calajunco presidiato dal Villaggio Preistorico di Piana Milazzese. Attorno alle 16 si parte alla volta di Stromboli dove sarà possibile visitare il villaggio e assistere dal mare sotto la sciara del fuoco alla spettacolare eruzione del vulcano.

Giorno 4

Escursione in barca a Lipari e Salina. Dopo la colazione, partenza alle ore 10. Rotta verso Salina con sosta bagno presso le cave di pomice. Ripartenza per Salina e tour dell’isola con sosta a Pollare, baia nella quale fu girato il film “Il Postino”. Si parte poi alla volta del Laghetto di Lingua per gustare la granita più famosa delle isole Eolie. Si rientra costeggiando l’incontaminato versante ovest dell’isola di Lipari. Rientro in hotel e cena con percorso degustazione.

Giorno 5

L’indomani mattina partenza da Milazzo e trasferimento verso Ragusa con una sosta per pranzo in riva al mare nella nota Taormina. Dopo pranzo si prosegue alla volta di Ragusa. Sistemazione in albergo, visita del centro storico e pernottamento.

Giorno 6

Dopo la colazione, visita guidata della città. Nella città sorgono oltre cinquanta chiese in stile barocco, oltre a numerosi palazzi. Forse una giornata non basta per visitare questa incredibile città: Ragusa Ibla, o Ragusa Inferiore, uno dei due quartieri che formano il centro storico della città. Il quartiere di Ragusa Ibla si trova nella parte orientale di Ragusa, su una collina a 300400 metri di altezza. A ogni angolo della città, tra archi e ripide scalinate, appaiono scorci incredibili sul paesaggio e sui monumenti. Da Ragusa Superiore si giunge a Ibla percorrendo una scalinata, da cui si ammira uno splendido paesaggio, A Ragusa Ibla sorgono 14 dei 18 monumenti della città iscritti nel patrimonio dell’umanità.

Giorno 7

Lasciamo la splendida Sicilia per rientrare in continente ma prima di lasciare il Sud, da Reggio Calabria attraverso “Il cammino della magna Grecia, attraverso Luoghi meravigliosi e di una ricchezza impareggiabile”, arriveremo a Crotone, per godere dell’“L’Altopiano della Sila”, uno dei luoghi più belli e suggestivi d’Italia. Si trova nel cuore della Calabria. Le montagne della Sila rappresentano un posto incontaminato che richiama alla mente paesaggi verdeggianti e rigogliosi di faggi e conifere, ricchi di corsi d’acqua e di una fauna che trova ancora intatto il suo habitat naturale. Tra le sue vette spiccano il Monte Botte Donato, che raggiunge i 1.928 metri e il monte Gariglione, con i suoi 1764 m. Il suo territorio è ricchissimo di risorse idriche e questo ha permesso la creazione di laghi artificiali che si sono integrati perfettamente nel già incantevole contesto naturale del luogo rendendolo più suggestivo. Pernottamento a Crotone.

Giorno 8

Trasferimento all’aeroporto di Reggio Calabria per raggiungere le proprie destinazioni.