LA CITTÀ DI VERONA (RICONOSCIMENTO UNESCO 2000)

Situata nel nord Italia, nella regione Veneto, la città di Verona rappresenta una tappa fondamentale per i turisti che desiderano visitare la zona. Passeggiando fra le sue vie è possibile intraprendere un viaggio nella storia, partendo dalla Roma imperiale, per poi passare al Medioevo, al Rinascimento, alla dominazione francese ed austriaca, per arrivare infine ai giorni nostri.
Nel 2000 Verona è stata inserita nel patrimonio mondiale dal Comitato dell’UNESCO, quale città italiana che nella sua struttura urbana e architettonica è un esempio eccezionale di una città che si è sviluppata progressivamente e ininterrottamente da oltre duemila anni, incorporando elementi artistici di altissima qualità per ogni periodo successivo.
Nel centro storico è possibile contemplare le rovine romane, i resti medioevali e le tracce veneziane e austriache in antichi palazzi, piazze, ponti e bellissime chiese presenti in vari punti della città: Piazza Bra e l’Arena, Piazza Erbe e Piazza dei Signori, il Teatro Romano e Ponte Pietra, Castelvecchio e la Torre dei Lamberti, il Duomo e San Fermo.
A Verona vive ancora I’ eredità shakespeariana, ed è possibile ricordare i momenti principali della storia d’amore senza tempo di Romeo e Giulietta percorrendo le strade della città. È per questo che Verona viene chiamata “la città dell’amore”.
Un elemento caratterizzante di Verona è l’Arena, il terzo anfiteatro al mondo per grandezza. Costruita nel I secolo D.C, l’Arena di Verona ospita ogni anno esibizioni musicali e teatrali di vario tipo: dai concerti dei più famosi cantanti nazionali ed internazionali, alla stagione lirica e alla danza. L’anfiteatro dispone di una perfetta acustica e può ospitare fino a 22.000 persone.
Eleganti caffè ed antiche osterie, botteghe di artigianato e negozi di alta moda ravvivano il centro della città tutto l’anno. Verona è una città che affascina i visitatori con la sua eleganza e la sua atmosfera accogliente e rappresenta un punto di incontro tra presente e passato.

Chiedi maggiori informazioni


PROPOSTA DI PERCORSO

GIORNO 1

Visita dell’Arena, l’imponente anfiteatro romano collocato nella animata e vivace piazza Bra. Visita di piazza delle Erbe e piazza dei Signori e della casa di Giulietta con il balcone più famoso al mondo.
Il percorso continua verso la chiesa di sant’Anastasia, splendido esempio di gotico italiano e si conclude a Castelvecchio, l’imponente simbolo della Verona scaligera.

GIORNO 2

Visita delle colline Valpolicella, una zona di storia e cultura, dove nascono ottimi vini: il Valpolicella, il Recioto e l’Amarone. Di rilievo anche la produzione dell’Olio Extra Vergine Valpolicella. Oltre che di prodotti locali, la Valpolicella è ricca di ville eleganti, che grazie alla bellezza architettonica esterna e ai magnifici esempi dei giardini italiani, sono considerate pietre miliari dell’area.
Nel pomeriggio scopriremo la parte orientale della provincia di Verona, partendo da Soave, completamente circondata dalle mura del suo castello. Questa zona ha un paesaggio variegato, pianure che diventano gradualmente colline dove viene prodotto il famoso vino Soave.

GIORNO 3

Lago di Garda. Visiteremo Peschiera, recentemente inserita fra i patrimoni mondiali dell’UNESCO per il suo sistema di difesa realizzato dalla Repubblica di Venezia tra il XVI e il XVII secolo. Seguendo isentieri della Riviera degli Olivi, il viaggio ci porterà alla scoperta dei sapori della zona come il pesce fresco, l’olio extravergine d’oliva e i vini (Bardolino, Bianco di Custoza e Lugana). Il tour terminerà a Malcesine, dove la funivia Malcesine – Monte Baldo, una delle funivie più moderne e avanzate in tutto il mondo, con le sue cabine rotanti ci permetterà di apprezzare appieno il panorama unico del Monte Baldo e del Lago di Garda.

Chiedi maggiori informazioni


I DINTORNI

Il Lago di Garda il più grande lago d’Italia, le colline della Valpolicella e di Soave, la pianura veronese, Custoza, Bolca e i suoi fossili, il Monte Baldo e la Lessinia. In tutta la Provincia si possono visitare le Cantine dove nascono i famosi vini veronesi. (Arcole, Bardolino, Custoza, Garda, Lessini Durello, Lugana, Merlara, Soave, Valdadige -Terradeiforti, Valpolicella e Amarone e Recioto.)


I COLLEGAMENTI

Aeroporto internazionale di Verona “Valerio Catullo”
Stazione Porta Nuova e Porta Vescovo Autostrada A4 Milano- Venezia Autostrada A22 Brennero-Modena


CAMERA DI COMMERCIO DI VERONA

Ufficio Turismo e Cultura
Tel: +39 045 8085863 – Fax +39 045 8085789
Email: turismo@vr.camcom.it