Da oggi, venerdì 19 gennaio, i cinque siti Unesco del Friuli-Venezia Giulia potranno anche essere “ascoltati”. La Camera di commercio di Pordenone-Udine ha realizzato, in collaborazione Aipem, agenzia di comunicazione e marketing di Udine, il primo podcast, in cinque puntate, ispirato ai meravigliosi siti Patrimonio dell’Umanità, che insistono sul territorio regionale.

Accompagnato dalla voce di David Angeli, giovane giornalista, attore e autore friulano, nonché storico per formazione, il podcast sarà pubblicato sul canale Spotify della Cciaa per cinque venerdì consecutivi e sarà un viaggio virtuale tra le meraviglie Unesco, fatto di mappe, percorsi, storie e curiosità.

L’obiettivo è quello di promuovere e valorizzare il territorio, fornendo uno strumento in più per conoscere questi luoghi incantevoli e percorrere i suoi itinerari nell’ambito del programma Opus Loci, un progetto avviato qualche anno fa dalla Camera di commercio di Pordenone-Udine per mettere a sistema le eccellenze produttive delle località Unesco (Aquileia, Cividale, Palmanova, Dolomiti friulane e Palù di Livenza) e i suoi splendidi tesori storico-culturali e naturalistici.

Mirabilia Network, che da anni con la sua rete costituita da 21 Camere di Commercio e Unioncamere nazionale promuove i siti Unesco meno conosciuti, ha sposato a pieno il progetto, diventato oggi “buona prassi” e un modello esportabile.

Il podcast, registrato da Delta Studios di Vittorio Vella, permetterà di esplorare gli itinerari da percorrere a piedi e in bici consultabili e scaricabili sotto forma di mappe sul sito Opus Loci e di immergersi nel racconto di questi siti unici, tra storie speciali, informazioni utili e curiosità.

I link delle singole puntate saranno resi disponibili anche sul sito della Camera di Commercio di Pordenone-Udine, sui canali social camerali e sul sito Opus Loci.

Come ha sottolineato il Presidente della Camera di Commercio Giovanni Da Pozzo “i podcast per loro natura devono essere storie affascinanti e interessanti da ascoltare”. Da qui la decisione di partire dai siti Patrimonio dell’Umanità, che vede l’ente camerale “impegnato da anni su più fronti”. E poi ha proseguito: “Speriamo che gli ascoltatori possano apprezzare questa novità e, per la nostra Cciaa, che il podcast possa diventare un nuovo canale di approfondimento e divulgazione dell’unicità del nostro territorio, della sua cultura e della sua economia. Ci auguriamo di poter implementare questi strumenti comunicativi con nuovi punti di vista o anche nuove tematiche nel prossimo futuro”.

Il primo dei cinque appuntamenti sarà dedicato ad Aquileia, la “decana” degli Unesco regionali, riconosciuta già nel 1998, nota per la sua splendida Basilica da cui prenderà il via il primo racconto, tra storia, leggenda, territorio e natura.

Al centro della seconda puntata ci sarà Cividale, con i suoi borghi suggestivi e carichi di storia. A seguire il podcast si soffermerà sulle suggestive Dolomiti friulane, sulla città di Palmanova tra bastioni, ville e forti per poi esplorare i reperti preistorici e pedalare fra i prati e le sorgenti di Palù di Livenza.

Un viaggio incredibile alla scoperta di un territorio meraviglioso tutto da ascoltare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *