Venerdì 26 ottobre al Palazzo delle Esposizioni di Pavia sono stati assegnati i riconoscimenti 2018

MIRABILIA ARTinArt intende arricchire gli itinerari del turismo culturale con la valorizzazione dell’artigianato artistico dei siti UNESCO del Network MIRABILIA suggerendo al visitatore la scoperta dei territori, in una logica di turismo esperienziale e creativo.

Quest’anno il tema che ha ispirato il concorso è “Mirabilia – Viaggio attraverso le città dell’arte” che è stato interpretato liberamente attraverso opere realizzato con tecniche e materiali scelti dagli artigiani.

Sono state cinque le opere presentate in provincia di Pavia per la seconda edizione del premio ARTinART, indetto dall’Associazione Mirabilia Network, e dodici in totale, provenienti dalle Camere di Commercio di Crotone, Matera, Perugia e Verona.

I riconoscimenti sono stati assegnati a Gerardo Sacco della CCIAA di Crotone e al suo vassoio d’argento (1° premio); a Marina Bertagnin della CCIAA di Verona con la scultura “Via della Seta” (2° premio) e a Giulia Casellato della CCIAA di Pavia con l’anello “Risaiola” (3° premio). E’ stato consegnato anche un premio fuori concorso a Giuseppe Albrizzi della CCIAA di Pavia per il suo calice in argento dorato.

Le altre classificate saranno esposte per un mese nell’atrio della sede di Camera di Commercio in via Mentana 27 a Pavia.

Le opere in concorso nazionale sono state giudicate da una giuria nazionale presieduta da Mino Milani con rappresentanti di CNA e Confartigianato nazionali. Presenti venerdì 26 ottobre i componenti della Commissione del premio nazionale ARTinART, oltre al presidente Milani; Andrea Santolini, Presidente Nazionale Unione Artigianato Artistico CNA e Giorgio Merletti Presidente Nazionale Confartigianato.

E’ prevista l’assegnazione di un riconoscimento alla prima opera classificata a livello provinciale, nonché targhe e attestati di segnalazione e di partecipazione per le altre partecipanti.