Mirabilia Oleoturismo, al Salone Olio Capitale 2024 l’evento su turismo e olio extravergine d’oliva


L’oleoturismo è oggi una delle nuove frontiere del turismo enogastronomico, uno strumento che, al pari dell’enoturismo, può rappresentare un’importante opportunità di crescita per il Paese e per tutta la filiera olivicola.

I turisti sempre più spesso scelgono mete vicine, dove possono, però, vivere “esperienze”, a contatto con la natura e alla scoperta dei prodotti d’eccellenza del territorio, come l’olio extra-vergine di oliva, che oggi costituisce una leva importante per il turismo di prossimità.

Per approfondire il tema Mirabilia Network ha ideato e finanziato, l’evento “Mirabilia Oleoturismo”, che si svolgerà a Trieste, dall’8 al 10 marzo 2024, nell’ambito della rassegna “Olio Capitale – 16° Salone degli Oli extravergini tipici e di qualità”, la fiera interamente dedicata all’olio d’oliva e a cui l’Associazione partecipa per il terzo anno consecutivo.

L’edizione 2023 si è rivelata un vero successo, con quasi 250 espositori e oltre 12mila visitatori, tra cui buyer provenienti anche dall’estero, un palcoscenico importante per i produttori di olio d’oliva all’interno dello spazio espositivo del Trieste Convention Center, dove non solo sarà possibile assaggiare gli oli evo della nuova annata di raccolta direttamente dal produttore, apprezzarne le differenze e conoscere i giusti abbinamenti, ma anche partecipare a un ricco cartellone di eventi dedicati e scoprire soggiorni ed esperienze proposte dai produttori d’olio d’oliva italiani.

È in questo scenario che si inserisce l’iniziativa di Mirabilia destinata a tutti quei produttori che con lungimiranza hanno saputo combinare la produzione dell’olio extra vergine d’oliva con una visione turistica, associando la produzione olivicola e la diffusione delle sue tecniche di produzione alla valorizzazione e promozione dei territori su cui insistono siti Unesco, grazie a percorsi degustativi, passeggiate e itinerari diffusi.

Se ne parlerà il 9 marzo nel corso del “Workshop Creazione rete d’impresa per aziende olioturismo Mirabilia” che si terrà alle ore 11:30 nell’ambito della manifestazione.

L’idea che sta alla base del progetto è quella di avviare un percorso di costruzione di una offerta turistica – e di un relativo itinerario diffuso e sua promozione – legato all’olio extra vergine di oliva, capace di valorizzare le località agricole e turistiche di aree con siti Patrimonio dell’Umanità e altri beni materiali ed immateriali Unesco connessi alla produzione olivicola, come i muretti a secco o la dieta mediterranea.

L’evento organizzato da Mirabilia offrirà un’opportunità unica per effettuare un’analisi dell’attuale visibilità dell’offerta commerciale oleoturistica delle aziende dei territori di Mirabilia Network, così da accrescerne la visibilità e, laddove sia necessario, dare risalto all’offerta turistica attraverso un’attività B2B da realizzare in occasione della fiera.

Le attività del progetto saranno articolate in due fasi: il Digital Assesment e la partecipazione alla Fiera Olio Capitale 2024.

La prima fase si è già svolta e si è tratta di un Digital Assessment, la prima tappa operativa di ogni strategia di posizionamento online, che consiste nell’analisi della presenza digitale di un soggetto, sia esso un’azienda, un’istituzione o un singolo individuo.

Il suo obiettivo è quello di offrire un quadro preciso della situazione di partenza, per sapere come e dove attivare la strategia digitale.

La valutazione per ognuna delle aziende individuate ha preso in considerazione su quanti e quali presidi è presente l’offerta che si riferisce al proprio prodotto di oleoturismo, quanto facilmente è rintracciabile, riconoscibile e di facile fruizione.

In secondo luogo, è stata valutata la qualità di questi presidi, verificando che siano aggiornati oltre che accessibili, e che seguano una comunicazione chiara e coerente.

Ad ogni azienda è stata fornita una valutazione e il suo posizionamento rispetto a tutte le altre aziende che sono state sottoposte alla stessa analisi, focalizzandosi esclusivamente sull’offerta del prodotto oleoturistico.

Quest’attività è stata svolta per circa 80 aziende e le imprese che sono state sottoposte all’analisi e che hanno evidenziato le migliori performances  avranno l’opportunità di presentare la loro offerta nell’area Mirabilia all’edizione 2024 di Olio Capitale.

Nella area Mirabilia sono presenti n. 21 operatori, che si avvarranno in questi giorno di un contesto
qualificato in cui presentare la propria offerta oleoturistica e quella del prodotto olio extra vergine, e che
potranno beneficiare di una comunicazione dedicata che metterà in evidenza l’offerta dell’oleoturismo in
fiera; avranno la possibilità di presentare direttamente la propria offerta oleoturistica a buyer turistici
italiani e stranieri, agenzie di viaggio, ma anche a responsabili di associazioni deputate alla valorizzazione
del prodotto agrolimentare e culturale che organizzano i programmi di viaggio, nonché agli “Oil Lover”, cioè
persone che amano il prodotto e che gradiscono visitare in autonomia i luoghi di produzione, oltre
naturalmente alla possibilità di vendita diretta del prodotto olio ai visitatori.

La partecipazione alla rassegna nell’Area Mirabilia sarà a titolo gratuito.

Per ulteriori informazioni leggi il comunicato completo.

Il programma

VENERDÌ 08 MARZO 2024

SALA CONVEGNI
ore 11.00
Convegno Inaugurale
Le Radici dell’Oleoturismo. Alla scoperta delle Comunità dell’Olio

Saluti Istituzionali:
Antonio Paoletti , Presidente CCIAA Venezia Giulia
Rappresentante Regione FVG
Roberto Dipiazza, Sindaco di Trieste
Angelo Tortorelli, Presidente Mirabilia
Michele Sonnessa, Presidente Ass.ne Città dell’Olio

Interventi:
Roberta Garibaldi, Presidente Associazione Turismo Enogastronomico
Rapporto Turismo enogastronomico 2023
Sonia Ferrari e Tiziana Nicotera – Università della Calabria
Primo rapporto sul Turismo delle Radici in Italia
Milena Verrascina, Responsabile progetto oleario del Centro politiche e Bioeconomia di CREA
Le attività del CREA dedicate al tema dell’oleoturismo e alla diffusione della conoscenza del patrimonio olivicolo italiano
Cristina Lambiase, Coordinatrice regionale per Friuli Venezia Giulia del Progetto PNRR di
promozione del Turismo delle Radici Ministero degli affari Esteri e della Cooperazione
Internazionale

Conclusioni:

Sen. Patrizio Giacomo La Pietra, Sottosegretario di Stato per l’Agricoltura, la sovranità alimentare e
le foreste con delega all’olio extravergine d’oliva

Modera:
Rosaria Amato, Giornalista La Repubblica

VENERDÌ 08 MARZO 2024
ore 16.00 – 16.30
SALA CONVEGNI

Tavola Rotonda
Disposizioni Regionali in attuazione della Legge Nazionale sull’Oleoturismo: stato dell’arte e
armonizzazione”, organizzata dall’ Associazione Nazionale Città dell’Olio, Mirabilia Network ed Ercole Olivario.

Per maggiori informazioni consulta il programma completo.

Contenuti correlati

+39 0835 338408 – 41 – 42

info@mirabilianetwork.eu

associazionemirabilianetwork@legalmail.it

L’Associazione Mirabilia Network è dedicata alla promozione dei territori e dei percorsi nei siti Patrimonio dell’Umanità UNESCO sostenuti delle Camere di Commercio di:

Pubblicazione ai sensi del terzo comma dell'art.2501-ter del Codice civile del Progetto di trasformazione e fusione dell'Associazione Mirabilia Network in Isnart Scpa