Con la XVI edizione Olio Capitale conferma di essere punto di riferimento in Italia


Olio Capitale conferma, anche con la XVI edizione di essere il punto di riferimento per l’olivicoltura italiana e non solo. L’attenzione e la curiosità del pubblico verso uno degli alimenti più rappresentativi e importanti della Dieta mediterranea è stata confermata anche quest’anno con un flusso continuo di visitatori durante le tre giornate del salone dell’olio extravergine di qualità (dall’8 al 10 marzo 2024). Si attesta ad oltre 12mila presenze il positivo trend riavviato subito dopo gli stop dovuti alla pandemia. Olio Capitale è stato di nuovo la vetrina essenziale e l’opportunità unica per provare ed acquistare la produzione 2023. Una produzione che ha registrato una flessione nel Centro e Nord Italia, mentre al Sud quantità e qualità hanno mantenuto standard d’eccellenza.

La fiera è organizzata dalla Camera di Commercio Venezia Giulia attraverso la sua società in house Aries, in collaborazione con l’Associazione nazionale Città dell’Olio, la co-organizzazione del Comune di Trieste e che vede quali partner Unioncamere nazionale, il Network Mirabilia, Io Sono Friuli Venezia Giulia e il Trieste Convention and Visitors Bureau.

Tra i vari stand nelle giornate dell’evento si sentivano parlare varie lingue europee, segno dell’attenzione internazionale che Olio Capitale riscuote per la sua caratteristica di unicità della proposta concentrata esclusivamente su un prodotto: l’olio extravergine d’oliva. L’afflusso di visitatori provenienti da fuori città è stato favorito anche dalla linea di collegamento gratuita da piazza Libertà e dal Park Bovedo che ha consentito anche a molti turisti presenti in città di poter raggiungere agevolmente il Generali Convention Center Trieste del Porto Vecchio.

“I grandi eventi continuano a catalizzare su Trieste l’interesse di visitatori provenienti da varie parti d’Italia e dall’estero. L’olio extravergine di qualità sta acquisendo una crescente importanza nella dieta alimentare europea e non solo – commenta Antonio Paoletti, presidente della camera di commercio Venezia Giulia – e grazie ad Olio Capitale la sua popolarità è cresciuta considerevolmente. L’interesse verso questa manifestazione è ormai consolidato al punto che se ne parla ormai in Italia e all’estero, facendo una forte promozione positiva a Trieste e al Friuli Venezia Giulia. La Camera di commercio Venezia Giulia crede fortemente in questo tipo di eventi e a ottobre organizzeremo la fiera biennale mondiale del caffè espresso, TriestEspresso Expo facendo arrivare nel capoluogo regionale migliaia di professionisti del settore provenienti da tutte le parti del mondo. Ringrazio la Regione Friuli Venezia Giulia, Unioncamere, il Comune di Trieste, il Trieste Convention and visitors Bureau” e il Network Mirabilia per il sostegno anche economico offerto e lo spirito di positiva collaborazione. Con l’Associazione delle Città dell’Olio la partnership ha dimostrato ancora una volta che siamo sulla giusta strada”.

SESSIONI DI ASSAGGIO, DEGUSTAZIONE E COCKTOIL ESAURITI AD OGNI APPUNTAMENTO

Grande successo, con tanto di liste d’attesa, per gli appuntamenti promossi alla Oil Room che hanno coinvolto oltre 400 isitatori. Particolarmente gettonate, in particolare, le sessioni di assaggio degli oli vincitori del 18.o Concorso Olio Capitale, le degustazioni “Ogni olio fa la differenza” e gli appuntamenti che hanno visto protagonisti gli studenti di Civiform, l’ente formativo che offre percorsi specifici per i giovani e che ha consentito ai ragazzi un contatto diretto con il prodotto e con il pubblico.

Oltre 500, invece, i cocktail realizzati con l’olio extravergine d’oliva grazie a CocktOil, iniziativa promossa in collaborazione con la Trieste Cocktail Week, drink distribuiti gratuitamente al pubblico e preparati dai bar tender di 15 locali cittadini che durante tutta la scorsa settimana hanno anche inserito nei propri menù i cocktail a base di olio presentati poi nei tre giorni di expo.

CONFERMATO L’INTERESSE DEI BUYER PER IL PRODOTTO E L’OFFERTA OLEOTURISTICA

Internazionalizzare la vendita dell’olio extravergine di oliva è sempre stato uno degli obiettivi di Olio Capitale e un carattere distintivo di questo evento fieristico. Quest’anno c’è stata particolare soddisfazione sia da parte dei buyer di prodotto che di quelli turistici e nelle tre giornate dell’evento sono stati organizzati quasi milleduecento incontri. Attraverso l’Associazione nazionale delle Città dell’Olio e il Network Mirabilia, infatti, molti produttori che offrono un servizio di ospitalità hanno avuto modo di confrontarsi anche con tour operator specializzati in offerte di periodi di vacanza abbinati alla scoperta di prodotti agroalimentari di qualità.

Elfi Baumann Pucher, tour operatore in Austria, organizza viaggi solo in Italia, “dal punto di vista turistico – spiega – ma soprattutto con un’attenzione fortissima sull’enogastronomia. Per cui ringrazio tantissimo Olio Capitale, ho avuto tanti incontri molto interessanti, per degustazioni e per visite da parte dei nostri clienti. Questo per noi è molto importante, poter offrire ai clienti qualcosa di diverso, non solo le cantine, che comunque sono importanti, ma anche il segmento olio suscita molto interesse. Sempre più”. Dal Canada arriva invece Vincenzo Cardillo, “bellissimo evento perché ci sono tanti produttori di olio di alta gamma, e c’è un grande appetito di olio d’alta qualità nel Nord America. Mi ha fatto molto piacere essere qui, le persone sono molto interessanti, sono tutte molto appassionate al loro lavoro”.

Luogo: Porto Vecchio di Trieste, Centro Espositivo Generali Convention Center Trieste Hall – Magazzini 27-28-30, Viale Miramare, 24/B

+39 0835 338408 – 41 – 42

info@mirabilianetwork.eu

associazionemirabilianetwork@legalmail.it

L’Associazione Mirabilia Network è dedicata alla promozione dei territori e dei percorsi nei siti Patrimonio dell’Umanità UNESCO sostenuti delle Camere di Commercio di:

Pubblicazione ai sensi del terzo comma dell'art.2501-ter del Codice civile del Progetto di trasformazione e fusione dell'Associazione Mirabilia Network in Isnart Scpa