• EN
  • IT
  • La Via Francigena

    Candidatura Unesco nel 2017

    La Via Francigena, chiamata così come rimando alla provenienza dal regno dei Franchi, si snoda tra borghi, corsi d’acqua e risaie, e si presenta nel territorio come un viaggio di suggestioni del tempo da percorrere e da scoprire. Nata dall’esigenza dei Longobardi di collegare Pavia, capitale del Regno del Nord, ai ducati dell’Italia meridionale, diventò il principale collegamento tra nord e sud dell’Europa quando i Franchi sconfissero i Longobardi. Il tratto pavese, lungo 126,7 km, si presenta come una delle più spettacolari tappe del cammino e comprende i comuni di Palestro, Robbio, Nicorvo, Mortara, Tromello, Garlasco, Gropello Cairoli, Carbonara al Ticino, San Martino Siccomario, Pavia, Valle Salimbene, Linarolo, Belgioioso, Corteolona, Santa Cristina e Bissone, Chignolo Po.

    Pavia, città millenaria nel cuore della pianura padana, sorprende per la ricchezza del patrimonio artistico, che testimonia l’antica storia di quel luogo che, una volta, era chiamato Ticinum.

    Il Pavese, la Lomellina e l’Oltrepò fanno di questa provincia un territorio caratterizzato da antichi castelli, fortezze, rocche, suggestivi borghi e chiese romaniche che testimoniano come il territorio fosse un crocevia di vie religiose. Non mancano prodotti tipici dell’enogastronomia d’eccellenza e paesaggi di indimenticabile incanto.

    thin

    Come arrivare

    Aeroporto di Milano Linate

    Aeroporto di Milano Malpensa

    Aeroporto di Bergamo Orio al Serio

    Autostrada A7 Milano – Genova

    Autostrada A21 Torino – Piacenza

    Attività

    cycling

    trekking

    escursioni

    Ultime Notizie

    da CamCom

    Associazione Mirabilia Network

    CF: 97963600586

    +39 0835 338408 – 41 – 42

    info@mirabilianetwork.eu

    associazionemirabilianetwork@legalmail.it

    L’Associazione Mirabilia Network è dedicata alla promozione dei territori e dei percorsi nei siti Patrimonio dell’Umanità UNESCO sostenuti delle Camere di Commercio di: